mercoledì 21 giugno 2017

Trifle alle albicocche e rosmarino


Buon lunedì, si susseguono settimane impegnative e ricche di emozioni ma anche di tensioni e acciacchi. Devo essere sincera, ho tanta voglia di vacanze, ho voglia di liberare un po' la mia mente, di ritrovare la mia calma, il mio equilibrio. Purtroppo tutto questo è ancora molto, troppo lontano e così mi tiro su le maniche e cerco di resistere e di sfornare qualche golosa ricetta. Come questo trifle dal gusto fresco e fruttato, perfetto per le calde sere estive. Noi ci sentiamo presto ma in questo periodo non posso fare promesse di alcun tipo...quindi...stay tuned!


Ingredienti per 4 persone:

3 uova
3 cucchiai di zucchero
300g di mascarpone
1 cucchiaio di liquore all'amaretto
10/12 albicocche mature
1 rametto di rosmarino
2 cucchiai di miele di acacia
12 savoiardi

Per lo sciroppo:
1 tazza di acqua
1/2 tazza di zucchero
il succo e la scorza di 1/2 limone
1 rametto di rosmarino

Per il croccantino:
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di acqua
qualche goccia di succo di limone
30g di mandorle a lamelle


Procedimento:

1) Pulite le albicocche, tagliatele a metà, eliminate il nocciolo e sistematele in una pirofila da forno. Cospargete con il miele, aggiungete il rosmarino nella pirofila e infornate a 180° per circa 20/30 minuti, finchè le albicocche non saranno ben tenere e caramellate. Lasciate raffreddare.
2) Nel frattempo preparate lo sciroppo: Fate sciogliere lo zucchero in un pentolino con l'acqua, il succo e la scorza di limone e il rosmarino. Spegnete la fiamma, eliminate la scorza di limone e il rosmarino e lasciate raffreddare.
3) Preparate la crema al mascarpone: Separate i tuorli dagli albumi. Montate i tuorli con lo zucchero finchè non saranno chiare e spumose. Aggiungete il mascarpone e il liquore all'amaretto e amalgamate il tutto. Montate gli albumi con un pizzico di sale e aggiungeteli con delicatezza al composto di mascarpone facendo attenzione a non smontarli. Mettete la crema preparata da parte.
4) Preparate il croccantino. In un pentolino mettete l'acqua con lo zucchero e il succo di limone e scaldate finchè lo zucchero non si sarà brunito creando un caramello dorato. Aggiungere velocemente le mandorle a lamelle, mescolate e versate il croccantino in uno strato sottile su un foglio di carta forno. Lasciate raffreddare.
5) Assemblate il trifle: Bagnate i savoiardi nello sciroppo preparato e sistematene metà sul fondo dei bicchieri, continuate con uno strato di crema al mascarpone e delle albicocche al forno. Continuate di nuovo con i savoiardi bagnati, la crema e infine le albicocche. Finite con il fondo di cottura delle albicocche, il croccantino e decorate con qualche ciuffetto di rosmarino. Servite.


lunedì 12 giugno 2017

Essenza: Gnocchi di ceci con sugo di pomodori datterini e basilico


Buon lunedì a tutti, caldo anche da voi? Devo dire che queste temperature a me la fame non riescono proprio a farla passare! In particolare la voglia di gnocchi al pomodoro non mi passa mai!! Oggi vi lascio una ricetta semplicissima che sostituisce i ceci alle patate. In questo modo l'indice glicemico del nostro piatto sarà molto più basso e con l'apporto proteico fornito dai ceci diventa un ottimo piatto unico leggero e goloso...da preparare ogni volta che volete! E' un modo diverso per consumare i legumi che sono davvero preziosi alleati della nostra salute. E allora, buon appetito!


 Ingredienti per 4 persone:

- 480g di ceci lessati (potete utilizzare quelli secchi o, se non avete tempo anche quelli già pronti)
- farina q.b.
- sale

Per il sugo:

- 500g di pomodori datterini
- 1 piccola cipolla
- 1 rametto di basilico fresco
- olio extravergine d'oliva
- sale
- zucchero


Procedimento:

1) Frullate i ceci se necessario aggiungendo un po' di acqua di cottura (o semplicemente un po' di acqua) in modo da ottenere una crema omogenea.
3) Aggiungete alla crema un pizzico di sale e la farina fino a raggiungere una consistenza lavorabile con le mani ma non troppo compatta altrimenti gli gnocchi risulteranno troppo sodi.
4) Create dei salamini di impasto e poi ricavate tanti gnocchetti regolari. Distribuiteli su un piano o un vassoio cosparso con della semola o della farina. Mettete in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.
5) Nel frattempo preparate il sugo: In una casseruola scaldate l'olio con la cipolla tritata e aggiungete i pomodorini lavati e tagliati a metà, saltateli a fiamma viva quindi abbassate la fiamma, coprite e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Salate e, se necessario, aggiungete una punta di zucchero per togliere l'acidità. Aggiungete il basilico spezzettato e spegnete la fiamma.
6) Lessate gli gnocchi finchè non verranno a galla, scolateli e conditeli con il sugo di pomodoro preparato. Decorate con qualche fogliolina di basilico fresco, finite con un filo d'olio a crudo e servite.


Buon Appetito! 


martedì 23 maggio 2017

Crumble cake Fragole&Rabarbaro


Buongiorno a tutti, finalmente ho messo le mani sul rabarbaro che qui è difficile trovare! Non ho avuto dubbi su cosa preparare, dovevo assolutamente provare la crostata con fragole e rabarbaro, un classico che io non avevo ancora avuto modo di gustare...beh, ne è valsa la pena! Fantastica!! L'ho adorata! Ora vi lascio la ricetta e l'invito a cominciare la vostra personale "caccia al rabarbaro". A presto bella gente, anche se sono molto impegnata sono sempre qui e voi...continuate a seguirmi! Vi auguro una splendida giornata di sole.


Ingredienti per una crostata da 24cm di diametro:

200g di farina
100g di semola
150g di zucchero
150g di burro
1 uovo + 1 tuorlo
qualche goccia di estratto naturale di vaniglia
1 pizzico di sale
250g di rabarbaro fresco
350g di fragole
1 cucchiaio di succo di limone
2 cucchiai di zucchero di canna
1 cucchiaio di maizena
1 manciata di mandorle a lamelle

Procedimento:
1) Mettete nel mixer o nella planetaria le farine, il sale e lo zucchero, miscelate, quindi aggiungete il burro a pezzetti, lavorate pochi secondi fino ad ottenere un composto sbriciolato. Aggiungete quindi la vaniglia e l'uovo+tuorlo. Lavorate velocemente fino a che il composto non si sarà amalgamato e ben assemblato.
2) Formate due porzioni di composto una più grande e una più piccola e mettete in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.
3) Nel frattempo pulite e lavate il rabarbaro e tagliatelo a tocchetti regolari non troppo grossi. Scaldate una pentolina con lo zucchero di canna e il succo di limone e versarci dentro il rabarbaro. Cuocete cinque minuti circa. Fate raffreddare.
4) Mondate le fragole e tagliatele a tocchetti regolari, unitele al rabarbaro raffreddato. Cospargete con 1 cucchiaio di maizena e mescolate.
5) Prendete la porzione di frolla più grande dal frigorifero e rivestite il fondo di una teglia a cerniera coperta con carta da forno. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e versateci dentro il composto di rabarbaro e fragole, poi sbriciolarvi sopra l'altra parte di impasto. Cospargere la superficie con le mandorle a lamelle.
6) Infornate a 180° per circa 30/40 minuti, finchè non sarà ben cotta e dorata in superficie.



mercoledì 17 maggio 2017

Il Centro Commerciale Auchan Cuneo, un'esperienza che va al di là dello shopping



Il Centro Commerciale Auchan Cuneo? Potrei cominciare parlandovi della galleria di negozi, ben 46, oppure del grandissimo parcheggio esterno, potrei parlarvi dell'Ipermercato Auchan all'interno...e invece vi parlerò del polo ristorativo...avevate dubbi??


La parola che mi viene in mente è...sorprendente! Un'area colorata e invitante che accoglie chi desidera prolungare la sua spesa o dedicare una giornata allo shopping con la sicurezza di poter scegliere tra tante proposte gastronomiche che faranno felici proprio tutti!


Si puo' trovare la pizza al taglio, la piadina, ma anche panini, hamburger, piatti caldi e freddi, primi, secondi, insalate, dessert e pietanze di ogni tipo. Tutte queste golose proposte in un solo polo che presto andrà incontro ad una trasformazione che renderà questo spazio ancora più accogliente.



Oggi infatti, tutti gli operatori presenti godono di uno spazio "riservato"all'interno dell'area ristorativa con tavolini personalizzati che però delimitano in qualche modo gli spazi inducendo gli avventori a dover decidere dove e quindi cosa mangiare. Da giugno non sarà più così, ci sarà un unico grande spazio arredato con i colori della natura, la stessa natura in cui è collocato il Centro commerciale!


Azzurro come il cielo, il verde dell'erba, un ambiente luminoso e rilassante che io non vedo l'ora di vedere!! Voglio tornare con la mia famiglia, ognuno potrà mangiare cosa desidera e ci potremo accomodare tutti insieme nei tavolini nuovi a chiacchierare sugli acquisti fatti!! Bello no?? 


Per non parlare della colazione la mattina, o di un caffè prima della spesa, di un momento di relax...insomma, il Centro Commerciale Auchan Cuneo offre davvero molto e in programma c'è il progetto di aprire il polo ristorativo anche la sera, per cene allegre e informali con gli amici e la famiglia. 
Cosa rimarrà uguale? La varietà gastronomica, la cortesia, la qualità dei cibi, l'attenzione per il cliente e...il pianoforte! Avete capito bene! Il pianoforte che regna al centro della sala rimarrà lì, in attesa di essere suonato da chiunque voglia regalare ai presenti un minuto di magia.


Non siete curiosi di sapere che aspetto avrà la nuova area ristorazione? Io sì! E infatti in giugno non mancherò di tornare! Fatelo anche voi, lasciatevi coccolare e trascorrete una serena giornata di shopping al Centro Commerciale Auchan Cuneo. Non perdete tutte le iniziative sulla pagina Facebook del Centro...QUI! Bye bye!

lunedì 8 maggio 2017

Panini al Roast Beef con cipolle caramellate e salsa remoulade...da leccarsi i baffi!


Buongiorno gente e buona settimana! Rieccomi qui, non appena ho un attimo ritorno da voi...come state? Io ho una gran voglia di gite fuoriporta, di bella stagione, di aperitivi in giardino...insomma, basta con questa pioggia e questo freddo!! Non sembra affatto di essere a maggio! Ma io non mi do per vinta e l'aperitivo fuori lo faccio lo stesso...con la sciarpa però!! Vi lascio questa ricetta...comfort food allo stato puro e non dimenticate la birra...mai!! Un abbraccio da me!


Ingredienti per 6 persone:

  • 6 panini morbidi
  • 12 fette di roast beef
  • 2 cipolle rosse
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • olio extravergine d'oliva
  • sale


Per la salsa remoulade:


  • 100g di maionese
  • 1 cucchiaino di senape media
  • 1 cucchiaio scarso di capperi dissalati
  • 3 cetriolini sottaceto
  • 1 rametto di prezzemolo
Procedimento:

1) Mondate le cipolle, affettatele e fatele saltare in padella con olio, sale e pepe. Abbassate la fiamma e lasciatele cuocere finchè non saranno tenere ma ancora sode. Alzate quindi la fiamma, cospargete con lo zucchero di canna e fate caramellare per qualche secondo. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.

2) Preparate la salsa remoulade: In un mixer mettete i capperi, i cetriolini e le foglie di prezzemolo pulite. Frullate bene e aggiungete il trito alla maionese. Insaporite il tutto con la senape e incorporate bene fino ad ottenere una salsa omogenea.

3) Tagliate i panini a metà e spalmate un generoso strato di salsa remoulade, aggiungete quindi le fette di roast beef piegandole bene. Finite con le cipolle caramellate sopra. Tenete i panini fermi con degli stecchi da finger food e serviteli con una birra freschissima!



martedì 18 aprile 2017

Lotus Flower PCOS - Un progetto del 💗 e le mie videoricette


Finalmente è con grande piacere che vi parlo di questo bel progetto che ha impegnato e impegna le mie giornate da qualche mese a questa parte e mi riempie di gioia e di orgoglio.
Da venerdì è finalmente on line Lotus Flower PCOS, il sito interamente dedicato alle pazienti affette dalla sindrome dell'ovaio policistico. Questo progetto è nato dalla volontà e dalla professionalità della Dott.ssa Stefania Cattaneo, Biologa Nutrizionista e grande esperta in materia, che ha pensato di fornire un supporto concreto alle pazienti per affrontare questo percorso senza sentirsi sole ma aiutandole da tutti i punti di vista ad acquistare consapevolezza e fare le mosse giuste per vivere al meglio e curare questo disturbo. Il sito, infatti, è l'insieme della consulenza di più esperti che hanno lavorato per e con Stefania per raggiungere questo obiettivo. Alimentazione, fitness, style, capelli, ma anche bellezza e emozioni, sono queste le aree che Lotus Flower PCOS approfondisce, un grandissimo progetto in divenire, un angolino di web fresco e giovane per chi ha bisogno di consigli pratici ed efficaci. Ed eccomi qui...



Io mi occupo della parte di ricette e alimentazione, aiuterò le pazienti a trovare spunti gustosi e saporiti per affrontare una dieta sana ed equilibrata ma non sempre facile da intraprendere e mantenere. Lo farò attraverso gli articoli ma soprattutto attraverso tante e tante videoricette che, spero, siano preziose per chi si trova a dover intraprendere questo percorso ma anche a chi semplicemente vuole alimentarsi in modo corretto e rimanere in forma. Non ci credete? Ecco una delle mie videoricette!




Non mi resta che invitarvi a seguirmi e a segnalare questo sito a chiunque ne abbia bisogno...aiutateci a crescere e a raggiungere tutte le amiche che hanno bisogno dei nostri consigli!!! Bye bye!


lunedì 10 aprile 2017

Essenza: Aspic di frutta fresca e acqua di cocco


Ben ritrovati cari amici, pensavate di avermi perduto? Mannoooo! Sono qui! Indaffaratissima ma sempre presente. Che bel periodo e che bello sentire che la primavera che avanza, le ossa che si riscaldano, la natura che fiorisce rigogliosa e la voglia di vacanze che incombe!! Con questo sole e questo clima mite si comincia anche a pranzare fuori in giardino e così ho pensato ad un dessert in linea con la mia rubrica leggera leggera! Complice di questa creazione è l'Acqua di Cocco Isola Bio trovata nella Degustabox di marzo insieme a tanti altri prodotti (se non siete ancora abbonati fatelo!!! E' davvero divertente ricevere i prodotti di marca a sorpresa ogni mese ad un prezzo più che conveniente!!). E allora vi lascio la ricetta di questo aspic fresco e colorato...che colorata sia anche la vostra settimana! Bye!


Ingredienti per 2 porzioni:

250ml di Acqua di Cocco Isola Bio 
250g di frutta mista a piacere già mondata e tagliata a cubetti
16g di gelatina in fogli
1 cucchiaio abbondante di zucchero
Foglie di menta 



Procedimento:

1) Mettete la gelatina in fogli in ammollo in acqua fredda per circa 10 minuti.
2) Scaldate in un pentolino 1 cucchiaio di acqua di cocco con lo zucchero finchè questo non si sia completamente sciolto, scioglietevi dentro i fogli di gelatina strizzati e lasciate intiepidire. Quindi unite il resto dell'acqua di cocco a temperatura ambiente.
3) Versate nei calici/bicchierini/stampini 1/2 dell'acqua di cocco, mettete in frigorifero a solidificare per 15/20 minuti.
4) Sistemate quindi la frutta fresca, versatevi l'acqua di cocco rimasta, decorate con qualche fogliolina di menta e mettete in frigorifero a solidificare per almeno 6 ore, meglio tutta la notte. Servite.


lunedì 27 marzo 2017

(Quasi) Kinder Cake per il mio piccolo ometto 💛


Il 18 marzo il mio ometto ha compiuto 9 anni...è grande ormai, anche per me è sempre un orsacchiotto da coccolare. Lui sa farmi sciogliere come nessun'altro, quando è di buon umore è divertente e affettuoso, ma è anche lunatico e testone...pessimo abbinamento!! Il mio Ale è molto intelligente, è dolce e generoso. Lo amo con tutto il cuore, l'ho amato dal suo primo battito e così sarà per sempre. Per la sua festa ha voluto questa torta super cioccolatosa e per me è stato un piacere preparargliela...una vera golosità!! 


Ingredienti:

Per questa torta ho preparato 2 basi, 1 da 26cm di diametro e l'altra da 16cm di diametro.

Per la base ho utilizzato la torta dei vasetti che rimane più compatta ma anche umida e saporita del pandispagna, che, una volta bagnato, non avrebbe retto il peso dei piani. Dovrete preparare 1 prima dose e versarla nello stampo da 26 e una seconda dose da dividere tra i due stampi in modo che in entrambi l'impasto arrivi allo stesso livello.

Per ogni dose:
- 1 vasetto di yogurt intero da 125g (poi lavatelo e asciugatelo e utilizzatelo per misurare gli altri ingredienti)
- 2 vasetti e mezzo di farina
- 1/2 vasetto di cacao amaro
- 1 e 1/2 vasetti di zucchero
- 2 uova
- 1 vasetto di olio di semi di arachide
- qualche goccia di estratto naturale di vaniglia
- 1 bustina di lievito per dolci

Per la bagna:
- 500ml circa di latte
- 2 cucchiai di Nesquik

Per la farcitura:
- 1 vasetto di Nutella
- 600ml di panna
- 3 cucchiai di zucchero
- gocce di cioccolato

Per la ganache di cioccolato montata:
250g di cioccolato fondente
- 125ml di panna fresca
- 70g di burro

Per decorare:
Tante golosità Kinder a piacere
Codette di cioccolato
Cartoncini e cannucce colorate




Procedimento:

1) Preparate le basi: Mettete nella planetaria gli ingredienti nell'ordine esatto in cui sono riportati. Lavorate bene con le fruste finchè il composto non sarà ben areato. Versatelo in una tortiera da 26cm precedentemente imburrata ed infarinata. Ripetete l'operazione preparandone una seconda e dividetela tra lo stampo da 26cm e quella da 16cm (sempre imburrata ed infarinata) in modo che in entrambi l'impasto arrivi allo stesso livello. Infornate entrambe le basi a 180° per circa 30-40 minuti, finchè non saranno ben cotte. Sfornatele e lasciatele raffreddare.
2) Preparate la bagna sciogliendo il nesquik nel latte.
3) Montate la panna per la farcitura con i due cucchiai di zucchero e mettete da parte.
4) Tagliate la base da 26cm fredda a metà e bagnate leggermente con la bagna il disco inferiore, distribuitevi la nutella e sopra la panna montata. Cospargete a piacere con delle gocce di cioccolato. . Posizionate sopra l'altro piano già bagnato e finite con la panna e a questo punto livellate bene superficie e bordi. 
5) Posizionate il disco da 16 inferiore su quello da 26 centrandolo bene, bagnatelo con il latte e nesquik e procedete con nutella, panna e gocce di cioccolato. Finite anch'esso con la panna in modo che tutta la torta sia bianca e uniforme.
5) Preparate la ganache di cioccolato: fondete il cioccolato sulla fiamma dolce con la panna e il burro, mescolate molto bene finchè non otterrete una crema liscia a lucida. Mettete a raffreddare. Quando sarà completamente fredda montatela con le fruste elettriche finchè non sarà ben gonfia e spumosa. Coprite bene con la ganache  i bordi della torta aiutandovi con una sacca da pasticcere. E con il resto della ganache fate dei ciuffetti alla base e qua e là sulla torta. 
6) Decorate a piacere con il cioccolato Kinder, con le codette di cioccolato e i cartoncini colorati. Servite.


lunedì 20 marzo 2017

Brownies doppio cioccolato e granella di nocciole...sono qui!


Buongiorno a tutti, ogni tanto riesco a farmi sentire e proporvi qualche nuova ricetta, presa tra mille impegni lavorativi sono costretta a trascurare un po' il mio caro blog ma sono sicura che riuscirò a farmi perdonare, cosa ne dite questi brownies cioccolatosissimi?? Sono deliziosi e facilissimi da preparare...e allora, stampate la ricetta e accendete il forno!! Un abbraccio brava gente!


 Ingredienti per circa 30 brownies:


  • 280g di cioccolato fondente
  • 200g di burro
  • 5 uova grandi
  • 170g di zucchero
  • 110g di farina
  • 150g di gocce di cioccolato
  • 100g di granella di nocciole



Procedimento:

1) Sciogliete il cioccolato fondente con il burro a bagnomaria e lasciate intiepidire.
2) Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere una spuma gonfia. Aggiungete la farina, poca per volta, e infine incorporate il cioccolato sciolto.
3) Unite le gocce di cioccolato e la granella di nocciole, mescolate delicatamente e versate il composto in una teglia da forno rettangolare in modo da ottenere uno spessore di circa 1, 5 cm.
4) Infornate a 180° per 25/30 minuti, non di più. I brownies dovranno essere croccanti sopra e fondenti dentro. Lasciate raffreddare, tagliate a quadrotti e servite.


martedì 28 febbraio 2017

Essenza: Mezzi rigatoni integrali con pesto di broccoli (a crudo), piselli e limone...vegan recipe!


Buongiorno amici e ben ritrovati, avrete capito che in questo periodo non riesco ad essere così presente per meravigliose ragioni di lavoro ma non mi dimentico di voi!! Oggi una ricetta veloce che strizza l'occhio alla primavera, complici i mezzi rigatoni integrali Delverde trovati nella fantastica Degustabox di febbraio. E voi non avete ancora provato Degustabox?? Visitate il sito QUI e iscrivetevi, ogni mese riceverete un pacco pieno di prodotti a sorpresa tutti da scoprire!! 


Ingredienti per 4 persone:


  • 250g di mezzi rigatoni integrali (io mezzi rigatoni Delverde)
  • 1 limone bio
  • 1/4 di spicchio d'aglio
  • 1 manciata di mandorle1 cipollotto
  • 120g di cimette di broccolo
  • 1 cipollotto
  • 1 tazza di pisellini (freschi o surgelati)
  • foglioline di basilico
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe



Procedimento:

1) In una padella scaldate dell'olio con il cipollotto precedentemente mondato e sminuzzato. Aggiungete i pisellini e cuocete per qualche minuto, regolate di sale e spegnete la fiamma.
2) Nel frattempo lessate i mezzi rigatoni in abbondante acqua bollente salata.
3) Mentre i rigatoni cuociono preparate il pesto, frullate le cimette di broccolo a crudo con 2/3 cucchiai di olio extravergine, le mandorle, l'aglio, il sale e acqua di cottura della pasta fino ad ottenere una crema omogenea.
4) Scolate la pasta (tenendo da parte un po' di acqua di cottura) e saltatela in padella con i piselli, aggiungete il pesto (se necessario allungate con un po' di acqua di cottura per mantecare meglio il tutto), regolate di sale e pepe e profumate con la scorza di limone grattugiata (o zeste) e foglioline di basilico fresco a piacere (o basilico tritato). Finite con un giro d'olio a crudo e servite.

venerdì 24 febbraio 2017

Cake alle mandorle, agrumi e rosmarino


Profumo di agrumi nell'aria, di rosmarino, di miele. Profumo di torta, di colazioni della domenica, di casa, di sorrisi, di semplicità. Un cake che è una vera coccola, ingredienti freschi e genuini, un impasto morbido e umido, tutto da provare. Vi auguro un week end così, fatto di cose buone.


Ingredienti:

- 150g di farina 00
- 100g di farina di mandorle (o mandorle pelate tritate finemente)
- 3 uova
- 70g di zucchero
- 100g di miele
- 1 pizzico di sale
- 60g di burro fuso
- il succo di una piccola arancia
- il succo di 1 limone
- la scorza grattugiata di 1 limone bio
- 1 cucchiaio di rosmarino tritato
- 1 bustina di lievito per dolci
- mandorle a lamelle per decorare



Procedimento:

1) Montate le uova con il miele, lo zucchero e il sale finchè non saranno ben gonfie e spumose. Aggiungete le farine, il burro fuso, il succo di agrumi e la scorza di limone.
2) Infine amalgamate il rosmarino e il lievito. 
3) Versate il composto in uno stampo da plum cake imburrato ed infarinato, cospargete con le mandorle a lamelle e cuocete in forno a 180° per circa 40/45 minuti.
4) Sfornate, lasciate intiepidire e servite.