mercoledì 11 aprile 2012

Di tarassaco e mille progetti


Eccomi qui, dopo la vittoria dell'MTC e con il Taste&Match alle spalle sono lieta di annunciare che sono davvero alla frutta!!! Pensare che sono appena tornata da un viaggio lontano, ma di questo non posso ancora parlare, sarà una sorpresa per voi! Quindi, dato che sono stanca morta direi di passare direttamente alla ricetta che vi avevo promesso, la seconda con il tarassaco...anche se non so se riuscirete a trovarne ancora di tenero, però potete, se volete, sostituirlo con altre erbe di campo o delle semplici bietoline.

Tagliatelle al tarassaco home made con fagioli bianchi con l'occhio, salsiccia piccante e semi di finocchio


La lista della spesa:
Per la pasta:
- 2 uova
- 200g circa di farina
- 1 pallina di tarassaco bollito
Per il condimento:
- 250g di fagioli bianchi con l'occhio Melandri Gaudenzio lasciati a bagno dalla sera prima
- 300g di salsiccia piccante
- semi di finocchio
- olio evo
- sale

1) Preparare la pasta mettendo la farina a fontana e rompendoci le uova in mezzo, incorporare bene il tutto, aggiungervi il tarassaco precedentemente sminuzzato e lavorare l'impasto finchè non sarà elastico ed omogeneo, stendere la pasta con l'aiuto della macchina per la pasta (o a mano se siete brave) in una sfoglia molto sottile. Tagliare le tagliatelle al coltello e cospargerle un po' con la farina per non farle attaccare.
2) Preparare il condimento facendo lessare i  fagioli bianchi con l'occhio Melandri Gaudenzio come riportato nella confezione, scolare e mettere da parte. Rosolare in padella la salsiccia piccante sbriciolata finchè non sarà dorata, aggiungere i  fagioli bianchi con l'occhio Melandri Gaudenzio e fare insaporire per alcuni minuti, regolare di sale.
3) Cuocere le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata per alcuni istanti, scolare e saltare in padella con il sugo. Impiattare e servire con una manciata di semi di finocchio e un giro di olio buono.

34 commenti:

  1. Complimenti per la vittoria e per questo delizioso piattino! Però sono curiosa del tuo viaggio!
    buona giornata
    Alice

    RispondiElimina
  2. Siiiii, Ambra, quante novità!! E tutte bellissime, sono felice per te!
    Questa pasta mi piace tantissimo, rustica, basica, raffinata allo stesso tempo grazie alla presentazione.
    Ho preparato un piattino per la tua Bottega, a breve lo riceverai.
    Un bacione e buona giornata (a Milano sotto la pioggia...)
    Vale

    RispondiElimina
  3. Tesoro mio tu sei sempre in giro e ci credo che sei stanca ma quante soddisfazioni vero Ambra!!!sono cosi felice per te e in attesa delle novità mi gusto con gli occhi questo splendido piatto gustosissimo!!Um mega bacione e tvvvvvvvvvvvvvvbbbbbbbbbb,Imma

    RispondiElimina
  4. Che bella idea mettere il tarassaco nella pasta, da provare di sicuro :-).

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  5. Che bella idea il terrassacco!!! Proprio un bel suggerimento per "nasconderlo" ai miei figli! Grazie

    RispondiElimina
  6. Ambra che belle queste tagliatelle!! Bellissimo in taste&match, ma io non ho fatto foto, aspetto di avere quelle ufficiali per fare poi il post!! sogno ancora il tuo antipasto!!

    RispondiElimina
  7. Che belle queste tagliatelle. Io qui il tarassaco non lo trovo e quindi credo che seguirò il tuo consiglio di sostituirlo con la bietolina :)Sono curiosissima di sapere dove sei stata :)

    RispondiElimina
  8. Ciao bella Ambra!!! Che bello passare e vedere che le cose procedono alla Grande!!!:)
    Complimenti!
    Deliziosa questa versione di tagliatelle:)
    In bocca al lupo per tutto!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Ciao Ambra, sei davvero vulcanica...aspetto curiosa di scoprire gli altri "segreti" che custodisci nel cassetto...e intanto mi gusto in pieno questo bel piatto, che rifarò tale e quale al più presto...Ottimo spunto! Un abbraccio (e riposati!!!!) smack
    simo

    RispondiElimina
  10. sono curiosa!!!!intanto questa pasta è spettacolare.
    bacini :-)

    RispondiElimina
  11. mi piacciono questi sughi rustici e saporiti! e riposati anche un poco :-)

    RispondiElimina
  12. Primo casalingo superbo per accastamenti di ingredienti e colori....inutile dire che non stò nella pelle per saperne di più sul "viaggio misterioso" :)

    Buona giornata

    RispondiElimina
  13. WOW che gran bel piatto! Davvero interessante la scelta degli ingredienti...e golosissimo quel sughetto! Insomma dove sei stata di bello!? Non vedo l'ora di vedere un bel reportage del tuo viaggetto! Buon riposo!

    RispondiElimina
  14. Anche io ieri sono andata a raccogliere il tarassaco e oggi ci ho fatto dei fantastici ravioli con ripieno di ortica, una meraviglia.
    Mi sa che appena finisco la dieta questo piatto con salsiccia non me lo toglie nessuno.

    RispondiElimina
  15. che splendido piattino! Interessante l'idea del tarassaco nella pasta...

    RispondiElimina
  16. Fantastiche queste tagliatelle un idea alternativa al solito spinacio....
    francesca

    RispondiElimina
  17. Deliziose le tue tagliatelle!
    Perfetto il tarassaco, amarognolo e gustoso! Brava!!!

    RispondiElimina
  18. chissà che gustoso questo piatto!!!!

    RispondiElimina
  19. devono esser deliziose! Adoro il tarassaco!

    RispondiElimina
  20. ma che bellissimo colore che hanno queste tagliatelle... sono davvero curiosa delle tue novità.. sei sempre così creativa!!! un bacione

    RispondiElimina
  21. Sono splendide
    ...aspetto notizie dal viaggio
    ciao

    RispondiElimina
  22. Sono meravigliose!! Comlimenti!
    Sono curiosa di sapere del tuo viaggio... :)

    RispondiElimina
  23. Complimenti, davvero originali!! Ma il viaggio?? Che curiosità!!

    RispondiElimina
  24. il colore di queste tagliatelle è bellissimo. devo cercare il tarassaco....altrimenti lo compro appena vengo a Torino!!! baci tesoro

    RispondiElimina
  25. Questo piatto è davvero molto molto invitante, spero di riuscire a provarlo al più presto! Passi da me? C'è una cosina per te!
    Buon pomeriggio ...

    RispondiElimina
  26. E' un verde spettacolare!
    Da provare il tarasacco in questa veste invece che nelle consuete tisane!

    RispondiElimina
  27. ottime le tagliatelle al tarassaco
    questo piatto di pasta è molto invitante, brava!

    RispondiElimina
  28. Non ho mai utilizzato il tarassaco in cucina, mi sembra un'ingrediente molto interessante!Una splendida ricetta! a presto

    RispondiElimina
  29. E noi che ci limitavamo ad utilizzarne i fiori! che bella idea originale le tue tagliatelle! e ci intriga anche il condimento scelto!
    bravissima, ci copiamo la ricetta!
    un bacione

    RispondiElimina
  30. Meraviglioso piatto di pasta, non c'è altro da aggiungere!

    RispondiElimina
  31. Davveri invitanti! Ci risentiamo presto un bacio

    RispondiElimina
  32. Complimenti per la vittoria !!! Vi guardo con ammirazione e mi piacerebbe partecipare ma non credo proprio di essere brava come te:-) queste tagliatelle sono spettacolari !!! Baci

    RispondiElimina
  33. Favolosa l'idea di farci le tagliatelle! Stupende e chissà che buone.... Anche il sughetto... Yummy!

    RispondiElimina