mercoledì 29 giugno 2011

La casa nel bosco, la casa sull'albero e la casa del cuore


Non c'è posto al mondo che per me valga più della mia casetta nel bosco...tutto assume una nuova dimensione, non ha più significato nulla se non le piccole grandi cose che punteggiano la nostra esistenza. E' come liberarsi di un peso e diventare davvero noi stessi, ridotti ai minimi termini, senza niente di più ma senza bisogno di nient'altro. Ecco che i gesti semplici diventano straordinari, come costruire una casetta improvvisata sulle radici del grande noce dove i bimbi passeranno ore ed ore inventandosi mille vite o come stare sdraiati all'ombra in un abbraccio ritrovato che ha il sapore dolce amaro dell'amore...vecchio...nuovo...grande.

Le ciliegie selvatiche


Questo è il bottino di una passeggiata nel bosco...non sono meravigliose??

Clafoutis di ribes e ciliegie selvatiche profumato alla vaniglia


La lista della spesa:

- 250g di ciliegie selvatiche snocciolate
- 50g di ribes
- 50g di zucchero
- 1 uovo + 1 tuorlo
- 25g di farina
- 25g di farina di mandorle
- 100 ml di latte
- 1/2 stecca di vaniglia
- burro + zucchero di canna per la pirofila

1) Imburrare una pirofila (circa 20 cm di diametro) e spolverizzare con zucchero di canna
2) Distribuire le ciliegie e i ribes sul fondo della pirofila
3) Sbattere in una terrina lo zucchero, l'uovo ed il tuorlo fino ad ottenere un composto color giallo pallido
4) Incorporare al composto le farine setacciate (poco per volta), il sale ed il latte scaldato con i semini ed il baccello della stecca di vaniglia (rimuovere il baccello prima di aggiungere al composto) e lavorare fino ad ottenere una pastella omogenea. Versare nella pirofila sopra alla frutta
5) Cuocere in forno già caldo a 200° per circa 40 minuti finchè non risulterà dorato e rassodato
6) Servire tiepido...magari con un po' di panna montata!!!


Pollo dorato con le ciliegie selvatiche


La lista della spesa:
- 3/4 sovraccosce di pollo senza pelle (si può fare anche con le supreme)
- 250g di ciliegie selvatiche
- 2 cipollotti
- liquore alla ciliegia
- mezzo bicchiere di brodo di pollo
- burro
- olio evo
- sale e pepe

1) Scaldare olio e un po' di burro in una pentola e aggiungere il cipollotto tritato, quindi rosolare le sovraccosce di pollo a fiamma alta da tutti i lati, sfumare con un bicchierino di liquore alla ciliegia. Quando il liquore sarà evaporato abbassare la fiamma, aggiustare di sale e di pepe e bagnare con il brodo, coprire con un coperchio e portare a cottura girando di tanto in tanto. Ad un certo punto alzare nuovamente la fiamma per fare evaporare eventuali liquidi di cottura residui.
2) Intanto scaldare una noce di burro in un pentolino, aggiungervi l'altro cipollotto tritato e farvi saltare le ciliegie per qualche minuto, salare e pepare e spegnere la fiamma.
3) Quando il pollo sarà a cottura saltare per qualche istante con le ciliegie e servire.


Con il clafoutis partecipo al contest di Paprika&Paprika


E con entrambe le ricette partecipo al contest di Zampette in pasta




42 commenti:

  1. ottimo! ma il forno a casa mia per il momento è in pensione!

    RispondiElimina
  2. fantastiche ricette-come sempre- e balla l'introduzione sulla casa nel bosco...condivido tutto ciò che hai scritto, a tal punto che ho scelto di andarci proprio a vivere nella casa nel bosco, e come ci sto bene!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. che bei bimbi! anche noi giocavamo sugli alberi (quelli bassi, eh!)
    sono contenta di sentirti più serena in quella casa ormai mitica anche per noi.
    favolose le ciliegie e il pollo! ciao

    RispondiElimina
  4. Tesoro che bello rileggerti di nuovoooooooo e poi lo sai che adoro questa tua rubrica forse le prime volte che ti ho letto erano proprio collegati a questa rubrica e al fascino dei tuoi post che mi conquistò subito...mmmm che profumo di ciliege selvatiche....ma quanto devono essere deliziose e che ricetta una piu bella dell'altra!!Bentornata amica mia...tvbbbbbbbbbbbbbbbbb,Imma

    RispondiElimina
  5. E' tutto una meraviglia, ma in particolar modo mi ha colpito il pollo alle ciliegie, una ricetta originalissima dall'aspetto super invitante... devo assolutamente provarla.

    RispondiElimina
  6. Carissima, non riesco a togliere lo sguardo dalle ultime due foto. Sto sognando che sono seduta sulla tua casa sull'albero, con ciuffi di ciliegie sulle orecchie come si faceva da piccole, e una porzione gigante di clafoutis a mia disposizione...e chi m'ammazza? Sono che in realtà sono dietro il mio computer e la realtà è ben più complicata...Ti abbraccio forte (come fai a essere così brava?). Pat

    RispondiElimina
  7. Grazie cara, sono ricette gustosissime !!!Le tue foto come al solito fanno venire l'acquolina in bocca!!
    A presto,
    Anikò

    RispondiElimina
  8. Come ti ho già detto altre volte adoro questa rubrica!!! Mi piace da morire quello che trasmetti in questi post per non parlare delle foto meravigliose!!! Anche il clafoutis è davvero delizioso e come sempre rimango affascinata dai tuoi bellissimi post che sono felice di ritrovare dopo un periodo di assenza!!! Un bacione grande e un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  9. Come vedi siamo tutte tue fan sfegatate della tua rubrica sula casetta nel bosco...anche io la adoro :)
    queste ciliegie assomigliano a quelle che fa l'albero selvatico cresciuto nel giardino di mio zio, piccoline ma molto buone. L'abbinamento con il pollo non l'ho mai provato...mi ispira un sacco.
    Un bacione, elena

    PS: sai che da piccola avrei pagato oro per avere una casetta sull'albero? anche adesso ^____^

    RispondiElimina
  10. Che bel post, leggerlo è come esserci catapultati dentro...

    RispondiElimina
  11. Ciao Ambra =)
    che meraviglia la casa nel bosco... non sai quanto io capisco ciò che dici!! Sembra che oggi abbiamo deciso di postare "molto vicine"..
    ..e poi nell'ultima foto del clafoutis vorrei tanto infilarci il dito come una bimba birichina =)
    un abbraccio ;p

    RispondiElimina
  12. Il tuo bottino più ricco è racchiuso in quell'abbraccio!!Sono strafelice di sentirti più serena,e sono ancora più contenta di guardare i tuoi angeli biondi,farsi sempre più grandi!!Ambra,quel bottino è troppo prezioso,tienilo stretto..ti darà ancora tante emozioni!!
    Ed ora non so se addentare un bel cosciotto di pollo o "strafogarmi" una cucchiaiata di clafoutis,ma tu mi conosci bene e sai anche che non rinuncio a nessuno dei due!!Piatti strepitosi amica mia...!!

    RispondiElimina
  13. Bellissimo post: belle lefoto, le ricette. Bellissimi i bimbi, agili e sereni. Bello, bellissimo il clima lieve che si respira. E bello, più bello ancora, rileggerti così!

    RispondiElimina
  14. che delizia... da leccarsi i baffi e le dita!!!

    RispondiElimina
  15. Adoro i tuoi post sulla casetta in montagna,....cosa darei per avere anche io un posticino così, un vero angolo di paradiso!
    baci e grazie per le meravigliose ricette

    RispondiElimina
  16. Da piccina desideravo davvero tanto una casa sull'albero.. mi hai fatto fare un tuffo nei ricordi :))

    RispondiElimina
  17. La casetta nel bosco è veramente un angolo di paradiso ed il bosco sa compensarvi con i suoi vermigli doni ;DDD

    RispondiElimina
  18. Che bella la casa sull'albero...da piccola l'avevo anche io...quanto ci ho fantasticato...mi divertivo un mondo! E mi ricordo che spesso, poi con i nonni andavamo nel boschetto vicino all acasa di montagna a cercare bacche e frutti selvatici...quanti ricordi che hai fatto riaffiorare in me...Questo clafoutis è fantastico! Le ciligie selvatiche hanno un sapore speciale e rendono i dolci semplicemnte deliziosi!

    RispondiElimina
  19. Con i tuoi post, con le tue ricette... mi trasmetti tranquillità, calma e serenità, come quando in cucina, la nonna, fa le cose per bene e lentamente, come un rituale.

    due ricete senza tempo!

    besos

    RispondiElimina
  20. Ohhh la mia rubrica preferita!!! E quanto sono belle le ciliegie selvatiche... vero ma a me sembra che abbiano un colore un pò più scuro di quelle in commercio? Ne hai fatto un ottimo uso! Un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Sono una persona di bosco :-)! Belle le ciliegie selvatiche, la casa sull'albero, la ricetta e tutto!
    Ciao
    A.

    RispondiElimina
  22. Ciao Ambra, che bambini meravigliosi e che menù invitante, immagino che emozioni possa darti "la casa nel bosco", buona giornata :-)

    RispondiElimina
  23. Un post delizioso per le foto, le parole, le ricette e i meravigliosi pargoli. In bocca al lupo per i due contest :)

    RispondiElimina
  24. Ciao! Secondo tentativo... speriamo bene!
    La casetta sull'albero è bellissima e i due piatti devono avere un profumo stupendo!

    RispondiElimina
  25. Come sempre, chapeau per le bellissime foto, ma anche per l'idea deliziosa del pollo con le ciliegie selvatiche, te la copio all'istante, anzi, in pausa pranzo vado a prendere le coscette!

    RispondiElimina
  26. mmm, di nuovo problemi con blogger...ci riprovooo!
    Dicevo prima che sai gia' che impazzisco per questa casetta nel bosco, ora che ha anche la depandance ne vedremo delle belle!!!
    Ambra e' sempre bello leggerti, e' bello leggere le tue parole e leggere TRA le tue parole e trovare anche un po' di serenita'... Brava!
    Sulle ricette invece non dico niente.... come sempre sei la migliore!

    Uno stritolo grande!
    Paola

    RispondiElimina
  27. PS: ripensandoci.... devi proprio spiegarmi come fai a rendere cosi' bella e appetitosa anche una semplice coscetta di pollo, che diciamocelo...non e' proprio cosi' fotogenica di suo...no??? Ecco...tu riesci a renderla fantastica... ne ho di strada da fare io!!!! Heheheh! Miticaaaa!

    RispondiElimina
  28. Ambraaaaa???!!! Non ci crederai, i miei bimbi sono dai miei genitori un pò in vacanza e mio padre ha costruito loro proprio una casa sull'albero e loro hanno fatto un telefono con i bicchieri di carta!!! Ah, che risate a leggere il tuo post e vedere la foto!!!
    Complimenti per il claufotis, speciale davvero!!
    Franci

    RispondiElimina
  29. che posto meraviglioso, sembra uscito da un libro di favole!
    complimenti per entrambe le ricette con le ciliegie, vista la mia golosità assaggerei per primo il clafoutis!
    bacioni

    RispondiElimina
  30. Ciao Ambretta!
    Bellissimo post e le foto!!
    Bacione

    RispondiElimina
  31. Che meravigliosa bontà! Lo proverò sicuramente!!! Grazie per la ricetta! ;)

    RispondiElimina
  32. che bel calfoutis, lo vede bene quando è aperto, bello ricco sembra quasi una crema

    RispondiElimina
  33. Mi fa molto piacere che partecipi al mio contest!!!
    Le tue ricette sono sempre buonissime e le tue foto meravigliose!!!
    Voglio proprio provare il pollo con le ciliegie!!!
    Grazie mille e in bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
  34. Queste ricette sono proprio da casa nel bosco...fanno sognare. Il pollo in particolare mi incuriosisce parecchio perchè così proprio non l'ho mai provato. Spero di riuscire a farlo...
    Grazie di cuore per il tuo commento, l'ho molto apprezzato, davvero...
    Un bacione

    RispondiElimina
  35. Da piccola avevo una casetta sull'albero...piu' che una casetta era un mondo inventato su una grande pianta sempreverde dalla bacche nere. Ci giocavo per tutta l'estate e poi quando le bacche erano mature ,con mia madre si faceva la marmellata. Grazie per avermi riportato indietro nel tempo e grazie per le tue splendide ricette.

    RispondiElimina
  36. Ambra che post magico!!!!!
    sembra di aprire pian piano un libro di fiabe e in punta di piedi inoltrarsi nel bosco fino ad arrivare alla casetta dove i gesti semplici e pieni di amore riempiono il cuore!
    non ci starai viziando con queste meravigliose ricette!!! :)
    baciiii

    RispondiElimina
  37. Brava!!! ha davvero un ottimo aspetto!!! :))

    RispondiElimina
  38. Ciao,
    ho appena aperto un blog, se ti va vieni a darci un occhiata :)))
    http://ursswithlove.blogspot.com/

    RispondiElimina
  39. ..bell'atmosfera, e non solo per le ciliegie selvatiche -peraltro meravigliose cone anche le ricette- ma per quel che traspare dalle tue parole
    Brava, col cuore ti abbraccio

    RispondiElimina
  40. Con la ricetta del pollo mi hai stecchita....a dir poco!!!
    Bella la nuova foto del tuo profilo...sembri una bimba felice!!!

    RispondiElimina