martedì 9 marzo 2010

Tagliatelle al curry e vino rosso

tagl1_ok.

Passo davvero tante ore a navigare tra le ricette…per chi, come me, è una psicotica del fornello è normale mettere il naso un po’ qua e un po’ là e spesso incappare in qualche ricetta irresistibile da provare assolutamente!

E’ il caso di questa bella ricetta che ho scovato nel blog di Giò, un blog pieno di spunti che vi consiglio assolutamente di visitare!!

E’ un primo semplice semplice ma pieno di gusto che ti risolve con successo una cenetta improvvisata…eccovi la ricetta!

Ingredienti per 2:

- 160g di tagliatelle di semola di grano duro

- 1 bicchiere di vino rosso fermo (io ho usato del buon dolcetto d’Alba)

- 1 cucchiaino di curry (non troppo forte)

- 90g di pancetta cotta affumicata tagliata a fette un po’ spesse

- Olio extravergine d’oliva

1) Tagliare la pancetta a striscioline, farla rosolare a fuoco vivo finchè non diventa croccante, togliere dal fuoco e tenere al caldo

2) Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata e nel frattempo sciogliere il curry in una ciotolina con qualche cucchiaino di acqua di cottura della pasta

3) Scolare la pasta molto al dente, versarla in una padella dove avrò scaldato il vino rosso, unire il curry, regolare di sale e portare a cottura fino al completo assorbimento del vino

4)Unire la pancetta calda, completare con un filo di olio extravergine d’oliva e servire

 

tagl2_ok. tagl3_ok.

24 commenti:

  1. Queste tagliatelle hanno un colore così delicato che quasi credevo il vino fosse nell'impasto. Nonostante sia astemia devo ammettere che hanno un aspetto proprio goloso! Baci da un'altra maniaca della raccolta ricette ^_^

    RispondiElimina
  2. E ci credo che questo sia un ottimo piatto...a parte la delicatezza dei colori, il connubio vino/pancetta non è proprio da sottovalutare!
    Bacioni
    Ago :-D

    RispondiElimina
  3. ma che buone!!! curry + vino rosso, ok, me lo segno!!
    baci ***

    RispondiElimina
  4. Buoneee!!! il colore della pasta è stupendo...è il condimento davvero particolare..da provare...bacioni

    RispondiElimina
  5. ciao ambretta!!!! ma hai visto che soffice risveglio sotto la neve???? mi piace molto questo primo... e mi piace molto il colore che assume la pasta!! stai diventando sempre più brava!!!! un bacione Faby

    RispondiElimina
  6. deve essere buonissima questa pasta!!
    E che colori!!!

    RispondiElimina
  7. Ambra cara,
    babbo natale è quiiiii:
    se vuoi, ci sono dei regalini che ti aspettano!
    Complimenti per il tuo piattino tanto raffinato: devono essere squisite!
    Un carissimo abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Buondì Ambra... mi piace molto l'abbinamento curry-vino rosso, dal momento che adoro entrambi gli ingredienti e i loro sapori. Ma non avevo mai pensato di unirli... grazie della dritta! ;-)
    Togliendo la pancetta secondo te il sapore finale si inficia, o è ancora e comunque un piatto da provare?
    (te lo chiedo te lo chiedo... ma tanto so che lo provo ugualmente *_^ )
    un abbraccio


    Giulia

    RispondiElimina
  9. @Fede:Tra maniache di ricette ci si intende!!!Sei astemia??!Bacio
    @Ago: Grazie per essere passata da queste parti...mi fa molto piacere!!
    @Patapata: Sì, l'abbinamento è notevole!!Provale!
    @Luciana: Ciao cara è sempre un piacere averti da queste parti!!Bacio

    RispondiElimina
  10. @Fabi:Veramente la neve quando si va a lavorare non è per niente un ottimo risveglio (tangenziale intasata!!!) Grazie per i complimenti, i tuoi mi fanno davvero piacere!Bacio
    @Acquolina:Visto?!Bacio
    @Alem:Particolare no?!A me è subito piaciuta!
    @Luna: Non ho più parole...se non grazie di esserci per me sempre!Bacio
    @Giulia: Carissima...secondo me la pancetta gli da un po' di brio ma anche senza il risultato sarebbe comunque ottimo...fammi sapere!

    RispondiElimina
  11. Il curry mi piace tantissimo,quindi queste tagliatelle le proverò di sicuro.quella pancetta bella così rosolata a quest'ora è troppo,non si può soprattutto quando la pancia è ancora vuota.Eh si sono in attesa del marito e della prole,nel frattempo mi riempio un pò gli occhi.Ciao cara a presto!
    Cosa non è andato con le frolle?

    RispondiElimina
  12. particolarissima questa ricetta e molto invitante quella forchettata :-P
    bravissima!
    e grazie mille per la ricetta che mia hai inviato per la raccolta, perfetta ;-)

    RispondiElimina
  13. ciao!! anche tu non scherzi..sei bravissima..questo piatto mette l'acquolina!! complimenti!

    RispondiElimina
  14. tesoro, direi che ti è venuta benissimo, la pasta ha un colore stupendo!!grazie, è bello vedere le proprie ricette replicate da altre blogger!bacio

    RispondiElimina
  15. @Dami: Vengo da te a dirti cosa non è andato così mi dai anche dei consigli...bacio
    @Betty: Figurati cara...la tua raccolta è veramente deliziosa!!Bacio
    @Federica: Mi fa piacere tesoruccio...quella crema al cioccolato bianco me la segno è una bomba!
    @Giò: Che bello averti qui!!E mi fa piacere ti sia piaciuto il risultato...certo che la tua foto è molto molto bella!!!Bacio

    RispondiElimina
  16. Che interessante questa ricetta! Grazie mille e buona serata :-)

    RispondiElimina
  17. Bella.. bella.. e molto particolare da provare vino e curry..
    Grazie

    RispondiElimina
  18. Ciao Ambra!Grazie per le visite,mi fanno sempre tanto piacere...non sono riuscita a ricambiare prima la tua cortesia e mi dispiace!!!Un abbraccio e complimenti per le tagliatelle...niente male!A presto

    RispondiElimina
  19. @Qb: grazie mille!!Bacio e a presto
    @Ale: Sì vino e curry è un connubio interessante!
    @Marifra: Grazie per la visita...è un piacere!

    RispondiElimina
  20. ma che meraviglia!!!un blog davvero carino e le ricette gustosissime! A proposito di queste tagliatelle, dici che verrrebbero bene anche con lo speck??
    un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Ciao, che piacere averti da queste parti!!!Sì secondo me lo speck è una buona alternativa...fammi sapere!

    RispondiElimina
  22. Slllllluuurrrrrppppp!
    ^__^
    Sonia

    RispondiElimina
  23. Mangiate or ora! Direi che il bis era l'unica cosa che si poteva fare..

    RispondiElimina