domenica 14 marzo 2010

Lime per il Manager

Lime4-ok

Dal primo di marzo il mio maritino è diventato Project Manager!!! Evviva! E allora festeggiamo la promozione dell’ingegnere…ma come? Come già anticipato a qualcuna di voi in separata sede io e mio marito dal punto di vista culinario siamo male assortiti, lui è una delle poche persone che conosco che mangia solo per sfamarsi, assolutamente disinteressato al cibo (non quantitativamente), le sue papille gustative non sono mai state rinvenute ed è anche in quella minoranza che non ama i dolci ed in quella ancora più esigua percentuale di persone che non ama il cioccolato!!

Ha un debole però per la panna montata e i pochi dolci che ama davvero sono completamente bianchi: gelato solo, e dico solo, fiordilatte, budino solo vaniglia e guai se c’è il caramello!!!

Quindi la torta celebrativa doveva essere bianca per forza, qualche giorno fa avevo adocchiato una crema alla ricotta e panna montata nel blog di Rita che faceva al caso mio ma mi sono lasciata tentare dai lime che avevo in casa…bianca sì, ma con brio però!!!

Ok, lo so, l’effetto non è proprio entusiasmante, sembrano fettine di cetriolo, però il risultato non è niente male: una base di torta al lime, crema alla ricotta e lime e fettine di cosa?? Ma di lime no??

Congratulazioni tesoro…questa è per te!!

Ingredienti:

Per la torta:

- 200g di farina

- 2 cucchiaini di lievito vanigliato

- 200g di zucchero

- 4 uova

- 1 vasetto di yogurt bianco

- la scorza di un lime grattugiata

- 4 cucchiai di succo di lime

- 1,5 dl di olio di semi

Per la crema:

- 300g di ricotta fresca

- 200g di zucchero

- 250g di panna montata

'- la scorza di un lime grattugiata

Per decorare:

- Confettini argentati

- Fettine sottilissime di lime

- Poco sciroppo di amarene per colorare

1)Setacciare la farina e il lievito in una terrina unendo anche lo zucchero

2)Sbattere le uova con lo yogurt, la scorza e il succo di lime, e l’olio di semi

3)Versare poco alla volta il composto di uova nella farina mescolando ad ogni aggiunta fino ad ottenere un composto omogeneo

4)Versare il tutto in due teglie da plum cake imburrate ed infarinate ed infornare a 180° per 30 min

5)Intanto preparare la crema alla ricotta lavorando la ricotta con lo zucchero e la scorza di lime e poi aggiungendo la panna montata e mescolando delicatamente dal basso verso l’alto senza smontare la panna

6)Assemblare la la torta ormai fredda ottenendo due strati da ogni tortina e alternarli alla crema di ricotta, decorare la superficie con fettine di lime, ciuffetti di crema alla ricotta, confettini argentati e sciroppo di amarene

 

Lime3-ok Lime2-ok

Lime1-ok

Di chi è questa manina??

23 commenti:

  1. Sono davvero contenta per la bellissima notizia...sarà stato sicuramente contento con una torta così buona!!!Complimenti anche a te,non dev'essere facile indirizzarsi solo sul bianco!Un abbraccio cara...e la manina...non sono mai stata brava con gli indivinelli...passo...ariabbraccio

    RispondiElimina
  2. E' sempre bello avere una scusa per festeggiare e comunque questa è veramente importante...anche io ho due ingegneri in famiglia e le scuse per fare festa sono parecchie (oltre a quelle di lavoro) ma qualunque cosa prepari va sempre bene...solo mio figlio mi raccomanda di non fare coste"strane"...
    E bellissima è venuta anche con le astuzie e che hai dovuto adottare!!!
    Compliments

    RispondiElimina
  3. Complimenti al maritino e complimentoni alla pasticcera! La torta è davvero molto bella.
    Quando vuoi fare esperimenti strani, fai un fischio che ti mando il mio pupo: in quanto a papille gustative credo difettino anche a lui (è capace di scambiare un filetto di tonno per merluzzo e rondelle di asparagi per pieselli!!!) ma mettilo davanti ad un vassoio di dolci che non ci ritrovi più neanche il vassoio.Con la panna va poco d'accordo ma alle brutte sparisce anche quella ;)
    Ops, ti ho scritto un romanzo! Un bacione tesoro, sei sempre più brava smackete :**
    P.S. la manina dico che è di una delle bimbe...quella grande?!?!?!

    RispondiElimina
  4. complimenti a tuo marito!!!
    ma dai.. non sembrano cetrioli!!!

    RispondiElimina
  5. congratulazioni a tuo marito e complimenti alla pasticcera...è davvero una delizia!!! complimenti!!! baci!

    RispondiElimina
  6. Ciao ambra, prima di tutto congratulation al maritino.. e poi sembreranno anche cetrioli ma a me sembra deliziosa... io una fettina me la mangerei stravolentieri...
    poi ti scrivo mi è venuta un’idea!!!! bacio

    RispondiElimina
  7. Ambra è una vita che tuo marito cade nelle tue trappole culinarie,mangia ormai ogni tipo di verdura camuffata e mascherata.Tornando alla torta di cetrioliiiiii(scherzo),è bellissima e adatta a festeggiare quast'incarico,complimenti all'ingegnere e alla moglie furbetta!!Grazie per la buonanotte di ieri,io invece con questo splendico sole ti auguro una bellissima giornata!Baci ciù ciù!!

    RispondiElimina
  8. @Marifra: Grazie, è sempre un piacere averti da queste parti!!!
    @Mammazan: Ti ringrazio molto per essere passata a trovarmi...a presto!
    @Fede: Ciao tesoruccio, sì confermo che il pupo è come mio marito, l'altro giorno una suacollega che segue il mio blog gli ha chiesto: sono buone le crocchette di patate alla pancetta? E lui...cosa??Quali crocchette, non mi ricordo neanche cosa ho mangiato ieri!!...E' senza speranze...BacioPS Indovinato! La manina è di Margherita la mia bimba, il piccolo è un maschietto (Alessandro)e la sua di manina golosa la vedrete presto!Bacio
    @Alem: Davvero?Secondo me un po' sì...
    @Federica: Grazie e un bacione!
    @Fabiana: Grazie cara...aspetto la missiva!Bacio
    @Damiana: Grazie tesoruccio...ci vuole proprio...oggi dentista e ceretta...una pessima accoppiata!!Bacio

    RispondiElimina
  9. Io trovo invece che la tua torta sia bellissima... e non scherzo affatto. Certo, magari un ingegnere non è esattamente il tipo da apprezzare le palline argentate, le nuances delicate del lime sulla panna... ma immagino che si sarà sentito degnamente festeggiato per la promozione! Complimenti a entrambi, ragazzi.
    A presto

    Sabrine

    RispondiElimina
  10. Ambra, prima di tutto, congratulazioni al tuo sposo, con il quale condivido la non preferenza per i dolci. La torta dalla foto sembra accattivante, forse ne godrei anch'io, 2 cucchiaiate!!!!!!! Sei bravissima, come sempre somplimenti. deny

    RispondiElimina
  11. L'impegno profuso in cucina, sapendo già che non avrai immediati riscontri domestici, è davvero ammirevole!
    Complimenti, anche per il tuo blog.
    Ciao
    Sergio
    http://gastronomysergio.blogspot.com

    RispondiElimina
  12. complimentoni al marito! ma anche a te con questa bella torta. mi piace soprattutto la crema x la farcitura

    RispondiElimina
  13. un bonheur pour les yeux et pour le palais, bravo
    bonne journée

    RispondiElimina
  14. @Sabrine: I tuoi commenti mi fanno davvero piacere, un abbraccio!!
    @Deny: Grazie cara, sempre troppo buona con me!
    @Sergio: Grazie mille per essere passato di qui!!!Appena posso vengo a trovarti!
    @Giò: Carissima! Anche a me è piaciuta molto!!!Anche da bicchierino...proverò!
    Fimerè: Grazie mille, sono contenta che tu venga a trovarmi!!!Bacio

    RispondiElimina
  15. ma che dici, la torta è bellissima! altro che cetrioli! ti capisco nella difficolta' di stupire un uomo che mangia solo per sfamarsi, è dura eh? :-) sono certa che ci sei riuscita questa volta pero'! un abbraccio e complimenti!

    RispondiElimina
  16. Il nostro obiettivo è stupire gli uomini..e anche tutte le persone che ti seguono....con me ci sei riuscita!!
    Elisa

    RispondiElimina
  17. wowwww a me piace molto e non sembrano mica cetrioli!!!!! e la manina e di un piccolo gatto ghiotto? baci e congratulazioni al maritino! ciao Ely

    RispondiElimina
  18. Devi averlo estasiato l'ingegnere con questa delizia!! Bravissima

    RispondiElimina
  19. @Benedetta: Che bello averti qui da me!! Grazie cara
    @Elisa: Grazie mille Ely...purtroppo mio marito non si stupisce mai a tavola!!
    @Ely: Grazie...il dubbio c'era!!E sì, la manina è quella della mia gattina...non ghiotta (purtroppo ha preso dal suo papà!!)Bacio
    Chabb: Estasiato??!!Chi? L'ingegnere??Noooo!! Ma figurati...bacio

    RispondiElimina
  20. Complimenti al marito!
    Ahah il mio ragazzo è IDENTICO a lui riguardo alla cucina in generale e alla pasticceria in particolare, e al cioccolato ancor più in particolare!! Fa un sacco di storie quando preparo i miei dolci... Anche se devo dire che a volte è tutto scena perché poi se li spazzola ;P

    Mi piace da morire questa sorta di cheesecake e la tua idea di usare una torta come base... Gnamm! Il lime è un tocco davvero speciale, comunque, riguardo alla somiglianza con fettine di cetriolo, dai un'occhiata qua :DDD
    http://rosmarina90.blogspot.com/2009/07/torta-fredda-yogurt-cetriolo-e-te-verde.html
    L'aspetto è orrendo e la foto pure, diciamo che ero ancora agli inizi della mia carriera cheesecakeosa, maaaa..... Hai visto?? Sembra fatto apposta!! Ahahahahah!

    RispondiElimina
  21. *a volte è tuttA scena -.-"

    Quando scrivo in fretta sbaglio spesso e volentieri!

    A presto, un bacio

    RispondiElimina
  22. Evviva ziaaaaa!!!! Un applauso al marito!!!!! Ma lo sai che hai avuto una buona idea? Con il lime ha quel tocco in più! Solo che qua a Napoli non si trova mai! Uff!
    Comunque ti ringrazio della menzione, sono felice che questa crema bianca abbia reso felice a sua volta la tua famigliola!

    Ti mando un grandissimo abbraccio!

    Rita (ancora commossa per il contest...)

    RispondiElimina
  23. @Rosmarina: Grazie mille per essere passata...ricambierò presto con vero piacere!!Tra esperte di torte ai cetrioli ci si intende!!
    @Rita: Cucciola!!!!La tua vittoria mi ha fatto esultare!!Sei veramente bravissima con i dolci...non c'è di che!Bacio

    RispondiElimina