mercoledì 28 aprile 2010

Brioches capitolo terzo: Girandole all'uvetta

 

Rieccoci con la scuola di brioches…che ne dite di queste girandole??? A me sono piaciute molto, soffici e squisite…una vera coccola!! E la dieta??…Ma da lunedì no??!!
Gli ingredienti e il procedimento sono più o meno gli stessi dei maritozzi tranne l’ultima fase

Ingredienti per 6 brioches (più o meno):
- 500g di farina
- 125g di zucchero
- 75g di burro
- Lievito di birra (1 cubetto o una bustina di lievito di birra in polvere)
- 2 tuorli + 1 uovo per la doratura
- 10g di sale
- Aroma naturale di arancia e di limone (o le scorzette di arancio e limone non trattati)
- 1 pizzico di vanillina
- Acqua tiepida circa 400g
- Uvetta ammollata
- Zucchero granellato per guarnire
Gir3-ok
1) Mettere i tuorli in un pentolino insieme agli aromi (arancia –limone-vanillina) e mescolare senza sbattere ne montare
2)Aggiungere lo zucchero , metà del sale, mescolare bene e riscaldare leggermente a bagno maria in modo che il composto si intiepidisca (attenzione a non scaldare troppo se no si trasforma in una frittatina!!)
3)Preparare il preimpasto mettendo nella planetaria 1/3 della farina , il lievito di birra e l’acqua tiepida q.b. – Attenzione, mettere l’acqua poca alla volta fino ad ottenere un impasto liscio nè troppo morbido nè troppo duro, se si esagera con l’acqua bisogna rifare tutto!!
4)Una volta formato il preimpasto immergerlo in acqua tiepida: dopo qualche secondo l’impasto verrà in superficie e questo ci farà capire che ha raggiunto il punto esatto di lievitazione
5)Toglierlo dall’acqua e metterlo  nuovamente nella planetaria, procedere con l’aggiunta della farina rimanente alternandola al composto di uova e all’acqua tiepida (anche qui attenzione alle aggiunte di acqua…non bisogna esagerare, procedere poco per volta testando la consistenza dell’impasto che deve risultare liscio ed elastico
6)Aggiungere il burro ammorbidito (per incorporarlo bene all’impasto è meglio fare a mano questa operazione e poi rimettere il tutto nella planetaria per qualche secondo) e il sale rimanente
7)Mettere l’impasto a lievitare al caldo finchè non sarà raddoppiato di volume (circa 1 ora – 90 min)
8)Lavorare l’impasto, inglobare le uvette e creare delle spirali
9)Mettere di nuovo a lievitare per circa 30 min, dorarle in superficie spennellandole con l’uovo sbattuto cospargerle con lo zucchero granellato ed infornarle a 180° per 25-30 min
Questa ricetta partecipa alla raccolta di Betty 

BastaPoco2

Gir1-ok

33 commenti:

  1. Ma che carineee... sono bellissime!!!
    gazie per averle inserite nella mia raccolta.
    Un bacio e buona serata.

    RispondiElimina
  2. Ma che belle Ambra! E che buone, credo!!!!Sei tanto brava, ma da oggi, Domenica, ho cominciato a mangiare meno, quindi......sarà per la prossima volta. Buona notte deny

    RispondiElimina
  3. che buone le brioches! la mattina si possono mangiare anche a dieta, no? beh, se poi dopo si prende la bici invece della macchina...
    non avevo mai visto il passaggio nell'acqua!!! ma butti l'impasto? !!

    RispondiElimina
  4. ambra!!! ti aspetto al varco, questa settimana devi assolutamente inviarmi una ricettina per il contest. sono sicura che sarà splendida :-DDDDD
    un bacione grande!

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia, carissima Ambra!
    Domani mattina sono da te per la colazione!
    Un carissimo abbraccio e una dolce notte!

    RispondiElimina
  6. Oh!Sono una meraviglia!!!Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. woow complimenti ma che belle

    RispondiElimina
  8. Ambra sono assolutamente fantastiche anche queste! Vien voglia di morderle e di lasciarsi invadere dal gusto dolce e soffice. Una brioche da pasticceria. Complimenti. Deborah

    RispondiElimina
  9. Ecco... la prima domanda che mi è venuta in mente è stata: e la dieta? Però è vero che la colazione NON va saltata e poi queste briochine sono anche abbastanza leggere. Vuoi mettere a cominciare bene la giornata così?!?! Sono meravigliose tesorooooooooooo...posso venire a colazione da te? Un bacione

    RispondiElimina
  10. una girandola per me ?sai già che io voglio quella più grande!!uno spettacolo...babbà!!!Approfitto di questa visione,perchè so già che domani ci sono le tue ricettine light,e così rassegnata ti mando un bacione!!!..ma come è possibile la verifica della parola da te è un'impresa,sempre le più illeggibili,,uuuhhhh che sfastriamient..nà pa....a

    RispondiElimina
  11. mmm ricordo queste girelle con l'uvetta e in mezzo un filo di crema, quando ero piccola e uscivo dall'asilo mia zia me le comprava dal panettiere! ricordo soprattutto il profumino, divino!

    p.s. sai che in marocco fanno davvero il cous cous con ceci e cannella?!! in più ci mettono verdure, uvetta e carne bianca, ma il cous cous è giallo perché viene aromatizzato con curcuma o curry. è davvero un cibo divino, lo adoro! (e poi è raccomandato nelle diete in quanto pesa meno della pasta, perciò stai serena!)

    baci

    RispondiElimina
  12. Mamma mia che bellezza queste girandole, brava tersorina :)

    RispondiElimina
  13. Ambraaaa.. queste cose di lunedì mattina non posso vederle!! Mi fanno sempre una voglia le brioche all'uvetta!!

    RispondiElimina
  14. Ma dolce Ambra... cosa mi combini??? e la tue ricettine light??? io non mi lamento, vado matta per questi capolavori... e adoro l’Ambra che prepara cosine golose!!!! un bacio grande

    RispondiElimina
  15. ..ma che voglia tremenda di azzannarle e pucciarle nel cappuccino!! :D
    Splendide, brava!!

    RispondiElimina
  16. sono una meraviglia!!!la dieta passa giustamente in secondo piano ;)
    un grosso bacio carissima

    RispondiElimina
  17. Complimenti hai descritto proprio bene questa ricetta. E basta vedere il risultato per immaginare la bontà. Sono d'accordissimo.... da lunedì dieta, solo che non diciamo da quale lunedì. Bacioni cara Ambra!

    RispondiElimina
  18. wow ma sono strepitose!! complimenti!!! baci!

    RispondiElimina
  19. davvero speciali mamma mia queste le mangerei adesso per merenda devono essere deliziosi!!bacioni imma
    p.s. Da oggi è partito il mio nuovo contest di primavera :cheesecake dal dolce al salato ed avrei piacere che partecipassi, passa sul mio blog per tutte le informazioni,mi raccomando ci tengo che tu ci sia nn puoi mancare!!!!

    RispondiElimina
  20. Bellissime queste girandole...!! Entro per la prima volta adesso nel tuo blog, complimenti!!!
    Ci sono un sacco di golosità!!!
    Franci

    RispondiElimina
  21. Carinissime queste girandole, ne rubo una!!
    Grasssiiieeeeeeeeeee!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  22. @Betty: Figurati cara grazie a te!!!Bacione
    @Deny: Anche io mi sto tenendo, fortunatamene non sono tutti a dieta a casa mia così posso fare cosine golose da postare se no sai che noia!!!Bacio
    @Francy: Le brioches non si possono mangiare in dieta e infatti se le pappano quei golosoni dei miei bimbi!!PS Si devi immergere l'impasto in acqua tiepida, tutto o anche solo una pallina!
    @Babs: Non mancherò cara...te l'ho promesso no?Bacio
    @Luna: Carissima!se vieni a colazione porta la focaccia con le cipolle!!!Bacio
    @Marifra: Ciao tesoro un abbraccio anche a te
    @Gunther: Grazie!
    @Debby: Detto da te è davvero un complimentone!!!Bacio
    @Fede: Ma quand'è che vieni a fare colazione??!!Io ti aspetto sai??Non le mangio io le brioches però se smetto anche di cucinarli i dolci muoio!!!E poi chi mi visita più??!!Bacione
    @Dami: Ma lo sai che ti voglio tanto bene?Non ci conosciamo ma se non ci sentiamo tutti i giorni è un problema, ho bisogno del tuo commentino per sorridere!!Un abbraccio di cuore!!
    @Alem: Grazie cara!Bacio
    @Patapata: Grazie per le cose interessanti che mi hai raccontato sul cuscus...questo viaggio mi sta portando molto lontano!!Un bacio grosso tesoruccio!
    @Paola:Ma tesorina!!!Che piacere sentirti, come stai??Sai che mi sei mancata??Bacione
    @Paola: Grazie bella!Mi fa piacere quando passi a trovarmi!!!Bacio
    @Fabi: Grazie cara!!Evito di mangiare le brioches ma non posso evitare di cucinarle...cucinare i dolci per me è una passione!!Allora domani è il grande giorno!!!A presto!
    @Gabry: Grazie bellissima!!!Ma che mi dici delle tue torte...un vero capolavoro!!
    @Lady B: Tu sicuramente ti stai comportando meglio di me!!!Bacio
    @Tina: Eccola qui!!!Hai proprio ragione...chissà quale lunedì...Bacione
    @Fede: Regina del forno grazieee!!!Bacio
    @Imma: Grazie, i tuoi complimenti mi fanno davvero piacere...certo che parteciperò al tuo contest, meno male che non partecipi tu altrimenti non ce ne sarebbe per nessuno!!!Bacio
    @Francesca: Grazie mille per essere passata di qui!!
    @Chabb: Prendi pure tesoro!!!Bacio

    RispondiElimina
  23. che belle!!!! Complimenti, le voglio fare da un pò! e in bocca al lupo per l'eterno lunedì! ;)

    RispondiElimina
  24. buonissime, le adoro con le uvette! mi piace molto anche la forma a torre!

    RispondiElimina
  25. ils sont magnifiques, bravo pour cette belle réalisation
    bonne soirée

    RispondiElimina
  26. Erano queste le brioches di cui mi parlavi nel tuo commento di ieri? Sono magnifiche!!!

    RispondiElimina
  27. Ma...e se facessimo colazione un'altra volta^^ dici che è troppo tardi??!
    sei stata bravissima! son stupende!!
    un bacione

    RispondiElimina
  28. Ambra, sono fantastiche, altroché. ahahhah la dieta da lunedì no!?!? eccoMe no :D anche martedì! :D sono proprio belle, non scherzo.. mi chiedevo, secondo te (visto che non ho la planetaria) lavorare col robot da cucina è una follia? Oppure può andare ugualmente bene? Tanto non c'è necessità di incordare, quindi potrei provare..:)
    e poi molto particolare il tipo di lavorazione..
    ma dopo aver tirato fuori dall'acqua l'impasto venuto a galla, si rimette a lavorarlo così com'è, bagnato,oppure bisogna asciugarlo?

    p.s.sono felice di non annoiarti mai... se dovesse accadere ti prego di farmi un fischio (anzi due) :D

    RispondiElimina
  29. Felicissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  30. @Iana: Provale!Grazie per l'in bocca al lupo ne ho bisogno!!
    @Giò: Sono carine! e soprattutto buone!
    @Fìmere: Grazie mille!!Bacione
    @Onde: Che piecere averti qui!!Si sono queste...certo che le tue sono stra belle!!!
    @Manu e Silvia: Beh, la seconda colazione ci sta benissimo!!Vi aspetto!
    @Fiordivanilla: Ciao bella, certo che puoi provare anche con il robot, in realtà anche a mano se hai voglia di lavorarle a lungo...comunque il burro alla fine va comunque incorporato a mano, almeno il grosso. Il trucco dell'immersione in acqua l'ho imparato al corso di pasticceria, quando lo tiri fuori lo puoi tamponare ma non rimane impregnato di acqua...se poi preferisci puoi fare questa prova utilizzando anche solo una pallina di impasto e non tutto. Un bacione grosso e se provi fammi sapere!
    @V@le: Grazie cara!Bacione
    @Fabi: A chi lo dici!!Sono al settimo cielo!!Bacione!

    RispondiElimina
  31. Wowww strepitose!!! Ma che si possano fare con la pasta sfoglia?!?!?!

    RispondiElimina